FTP a cosa serve?

Spesso riceviamo richieste di assistenza di questo tipo: FTP a cosa serve? cos’è un FTP? Come impostare i dati di accesso? Come posso usare l’FTP per modificare e copiare file? Sono domande essenziali che riguardano il normale uso di un hosting, anche se, grazie a servizi gestiti e funzionalitá avanzate presenti nei moderni pannelli di controllo, la situazione sta cambiando, spostandosi verso una semplificazione anche di questa tipologia di operazioni.

Oggi è davvero molto facile gestire un proprio sito web grazie ai servizi messi a disposizione dell’hosting che riducono al minimo le competenze tecniche per installare e gestire il proprio CMS sul server. Pensa a i vari hosting con WordPress preinstallato in italiano: con Kubito infatti non devi fare nulla, bastano un paio di click per iniziare.

Non significa, secondo noi, che dobbiamo dimenticare la base e gli strumenti necessari per gestire manualmente il proprio spazio web . In questo articolo ci concentriamo su uno dei tool essenziali per webmaster, SEO e semplici appassionati di web.Quindi, FTP a cosa serve? Cos’è l’FTP? Scopriamo insieme questo tool così importante per chi ha un sito internet.

Cos’è un FTP?

Argomenti

L’FTP è un protocollo (File Transfer Protocol) utilizzato per il trasferimento di dati basato su un sistema client-server. Detto in altre parole, è un sistema di comunicazione semplice, ma al tempo stesso efficace, che consente di caricare, gestire e copiare i file all’interno di un sistema di server. L’FTP usa il Transmission Control Protocol (TCP) per il trasferimento dati, e per funzionare solitamente richiede autenticazione del client attraverso nome utente e password.

L’FTP è uno dei primi sistemi definiti nella storia di internet, ed è ancora molto utilizzato dai webmaster per caricare programmi, file e dati sul proprio spazio web. Ma non solo, in realtà questa tipologia di comunicazione che ha dato vita all’FTP (sviluppata al MIT nel 1971) ha poi dato il via a molte altre funzionalitá del web: la condivisione di file, l’uso di computer remoti e il trasferimento efficace dei dati.

La connessione FTP è sicura?

Con tutte queste attenzioni per l’HTTPS la Privacy e la sicurezza in genere viene da chiedersi: la connessione FTP è sicura? In realtà la versione base non prevede cifratura, quindi è possibile per i malintenzionati recuperare tutti i parametri di accesso. Per migliorare questo passaggio è possibile aggiungere dei protocolli SSL/TSL per crittografare le informazioni e rendere il trasferimento sicuro. I migliori client FTP supportano questa opzione e permettono di operare con la variante FTPS.

Per approfondire: come passare da HTTP a HTTPS

Come funziona l’FTP a cosa serve

Senza scendere in dettagli tecnici, per far funzionare questo sistema hai bisogno di un client FTP. Un’applicazione per permetterti di utilizzare le funzioni del protocollo e trasferire i tuoi file sul server. In realtà le operazioni concrete che puoi fare sono:

  • Caricare e scaricare file.
  • Togliere e rinominare file.
  • Creazione e navigazione delle directory.

Una volta scaricato il CMS e modificato il file config devi trasferire la cartella proprio con il software che hai scelto per portare a termine le operazioni.

Se vuoi maggiori informazioni su queste operazioni puoi dare uno sguardo alla guida per installare WordPress in 5 step.

Migliori programmi FTP per Mac e PC

Per gestire i tuoi file sul server web devi installare un software che permetta di dialogare con il server stesso e ti permetta di gestire i tuoi file e le tue cartelle Ovviamente ci sono diverse soluzioni, che possono andare bene per Mac o per PC. Quale scegliere? Qui ti indico alcuni software che ho avuto modo di utilizzare e che trovo tra i migliori.

  • Filezilla – Una delle realtà più interessanti per chi ha bisogno di un programma FTP semplice ed efficace. Compatibile per Windows, Mac e Linux, Filezilla supporta la trasmissione dati codificata SSL/TLS o SSH per migliorare la sicurezza della tua esperienza.
  • FireFTP – Quest’applicazione unisce due programmi in uno: è un client FTP integrato con il browser Firefox. In questo modo puoi navigare e gestire il trasferimento dati con un’unica schermata. In questo caso hai a disposizione il necessario per gestire al meglio i dati.  
  • Cyberduck – Altro software compatibile su Windows e Mac OS X. Cyberduck crea una connessione con tutti i server e con molti servizi cloud come Amazon, S3, Azure o OpenStack. Punto di forza di questo software FTP è la gestione dei portachiavi, semplice e comoda.

Ovviamente sono disponibili molteplici soluzioni differenti. Ma ora meglio concentrarsi su un altro punto: come configurare il client che hai scelto.

Come configurare client FTP

Come si usa l’FTP? Questa è la parte più interessante secondo me: piuttosto che sapere come funziona questo protocollo, concentriamoci su come farlo funzionare. Allora, primo punto: scarica il programma FTP che preferisci. Per ora rimani su Filezilla ma le procedure sono simili anche per altri software.

Una volta installato, lancia il programma e mantieni a portata di mano i dati di accesso al server che dovresti aver ricevuti via email dal tuo provider. Una volta che hai aperto Filezilla vai in File e Gestione siti per aggiungere un nuovo progetto al portachiavi o inserisci le informazioni di accesso nella barra veloce in alto.

  • Il proprio host (indirizzo del sito o dello spazio ftp) nel primo riquadro.
  • Porta, di regola impostata su 21 (se non c’è scritto non ti preoccupare).
  • Tipo di connessione impostata su Normale.
  • Username  e password nei rispettivi campi.
Filezilla maschera add site

Come dicevo, molti provider mandano un’email riepilogativa con i dati per accedere all’FTP. Altri invece ti permettono di generare il nome utente dalla sezione specifica del pannello web. in ogni caso le operazioni sono molto semplici, e in caso di difficoltà basta un’email al supporto tecnico.

Come trasferire e modificare file con FTP

Dopo aver compilato questi campi puoi cliccare su Invia e connetterti al server. Ora hai a disposizione un pannello di controllo per effettuare tutte le operazioni con il tuo FTP. Ovvero puoi caricare, scaricare e modificare file. Ma anche navigare nelle directory.

Guarda il pannello di controllo. In alto hai i campi per inserire i dati di accesso, operazione già svolta. A sinistra hai la rappresentazione del tuo computer in forma di directory e a destra il server. Tutto quello che devi fare è navigare, raggiungere e aprire le risorse che ti servono. Se vuoi trasferire un file da una parte all’altra puoi fare un drag & drop da una finestra all’altra o clicca sul tasto destro per visualizzare il menu contestuale.

FTP a cosa serve e come collegarsi al proprio spazio web

Ora non ti resta che iniziare a trasferire.

La tua esperienza con i programmi FTP

Qui trovi le principali informazioni per usare l’FTP per organizzare i file del tuo blog e del tuo sito web. Molti aspiranti blogger e webmaster hanno paura di iniziare un progetto perché non sanno usare questo client, in realtà è molto semplice. Vuoi qualche informazione in più? Lascia le tue domande nei commenti, siamo a tua disposizione.

Se ti è piaciuto questo articolo, allora apprezzerai la piattaforma di hosting di Kubito. Metti il turbo al tuo sito web e ricevi supporto dal nostro team di professionisti. La nostra infrastruttura è incentrata su scalabilitá, performance e sicurezza. Permettici di mostrarti la differenza di Kubito! 

Lascia un commento